Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Allenatori sul mercato: le cinque grandi occasioni per giugno

Allenatori sul mercato: le cinque grandi occasioni per giugnoTUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
lunedì 7 marzo 2011, 18:512011
di Raimondo De Magistris

Fabio Capello e Villas Boas hanno fatto sapere che resteranno dove sono fino al 2012, Luciano Spalletti con tutta probabilità non si muoverà dalla Russia ancora per un altro campionato, così come José Mourinho, alle prese con un Real che rappresenta una bestia sempre molto difficile da domare. Guardiola ha rinnovato da poco, mentre per Van Gaal il matrimonio al termine della stagione è diventata cosa certa.
Stiliamo una lista di cinque allenatori di fama continentale che in estate alimenteranno il caldissimo mercato dei tecnici.

CARLO ANCELOTTI - La rivoluzione voluta da Abramovich che ha avuto inizio nel finale della sessione invernale di calciomercato con tutta probabilità nella prossima estate coinvolgerà anche lui. Deludenti i risultati in campionato dopo la conquista della Premier nella passata stagione. Ancelotti ha già fatto sapere che vorrebbe restare a Londra, ma la sua conferma ha una sola e precisa condizione: la conquista della Champions, l'ultimo trofeo che manca nella prestigiosa bacheca del magnate russo. Nel caso non arrivasse, pronto il ritorno del tecnico di Reggiolo nel nostro paese. Roma e la Roma probabile destinazione.

LOUIS VAN GAAL - Oggi è arrivata l'ufficialità della chiusura al termine della stagione di un rapporto che tutti pensavano potesse finire anche prima. I pessimi risultati in questo campionato hanno oscurato quanto di buono fatto dall'olandese nella passata stagione. Persa ogni speranza di conquistare la Bundesliga, Van Gaal concentrerà ora tutte le sue forze sulla Champions, solo accarezzata lo scorso anno.

CLAUDIO RANIERI - Ha lasciato la Roma quando aveva capito di non avere più in mano la situazione. Ora Ranieri si sta riposando e, tra frecciatine varie nei confronti di una squadra - quella giallorossa - che l'ha tradito, si prepara per valutare le offerte per la prossima stagione. In Italia c'è il Parma che, in caso di permanenza in Serie A, sarebbe pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Non è certamente l'unica pista: in Inghilterra hanno un buonissimo ricordo del tecnico di Testaccio.

MARCELLO LIPPI - Lui in realtà sarebbe libero fin da subito, ma è difficile - per non dire impossibile - pensare che Marcello Lippi possa accettare un progetti quando i campionati si apprestano a chiudere i battenti. Di certo c'è che Lippi vuole riscattare il disastroso Mondiale in Sudafrica, vuole tornare in gioco, nonostante il rifiuto della panchina della nazionale ucraina lo scorso autunno. Una Juventus da rilanciare in estate potrebbe essere l'occasione giusta.

GUUS HIDDINK - Ha un contratto con la nazionale turca fino al 2012, ma è da prendere in seria considerazione il suo ritorno alla guida di un club dalla prossima estate. Il suo nome viene fuori sistematicamente ogni qual volta una grande squadra ha bisogno di un allenatore. Roma, Juventus e Bayern Monaco, solo per citare le ultime squadre a cui è stato accostato.