Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Atalanta, Consigli: "Voglio ripagare la fiducia della società"

Atalanta, Consigli: "Voglio ripagare la fiducia della società"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Mariani
martedì 15 marzo 2011, 15:132011
di Lorenzo Casalino
fonte Federico Biffignandi - TuttoAtalanta.com

ZINGONIA - E' di gran lunga il miglior portiere del campionato, ma possiamo dire che anche a livello nazionale è tra i primi e oggi Andrea Consigli si presenta con grande determinazione e serenità ai microfoni di TuttoAtalanta.com. Ha chiuso la porta per 6 gare consecutive, poi Torino, Novara e Ascoli l'hanno "bucato" tre volte, ma lui e l'Atalanta hanno dimostrato di essere ancora il miglior portiere e la miglior squadra di questa Serie B.

I numeri dicono che sei il miglior portiere di serie B...
"Diciamo che sono il portiere meno battuto, per dire che sono il migliore mancano ancora tante partite e lascio il parere ad altri. Certo con la difesa stiamo facendo un un bel lavoro e stiamo dando un bel contributo alla squadra".

Quanto ti è dispiaciuto prendere il gol a Torino che ha rotto la tua imbattibilità?
"Molto poco perchè abbiamo vinto 2-1 al 94esimo e la gioia è stata decisamente superiore rispetto alla delusione per il gol preso".

E' la tua miglior stagione?
"No, credo di aver giocato sempre a buoni livelli personalmente - confida - Quest'anno se ne parla di più perchè gioco da titolare in una grande squadra come l'Atalanta".

La concentrazione è la tua arma migliore?
"Sì, nel senso che riesco sempre a farmi trovare pronto, è una delle caratteristiche più importanti che deve avere un portiere. Sono più contento ancora di essere uscito da un periodo un po' difficile come quello che ho attraversato l'anno scorso"