Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Bari, Matarrese: "Ventura ha lasciato per dare un segnale"

Bari, Matarrese: "Ventura ha lasciato per dare un segnale"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
venerdì 11 febbraio 2011, 17:592011
di Redazione TMW.
fonte Radio Sportiva

Per parlare del turno della situazione relativa al Bari è intervenuto in esclusiva a Radio Sportiva il presidente del Bari Vincenzo Matarrese. Queste le sue dichiarazioni:

Ventura - "Il rapporto con lui è rimasto amichevole, sono sempre restio a cambiare allenatore in corso d´opera. Purtroppo quest´anno le cose non sono andate bene, Ventura aveva deciso ormai di passare la mano".

Cena - "Dopo la famosa cena in cui Ventura mi diceva che se era lui il problema si faceva da parte, ho avuto delle sensazioni precise. Ventura da un lato ci teneva a continuare perché stavano rientrando tutti gli infortunati, però dall´altro voleva dare uno stimolo ai calciatori, cominciavano a non essere tranquilli e quindi abbiamo fatto questa scelta".

Contestazioni - "Se non ci fossero state le violente contestazioni forse Ventura sarebbe rimasto, speravo di non arrivare a tanto però ormai era necessario cambiare".

Mutti - "E´ stato uno dei primi ad essere indicato da Angelozzi, l´unico che ha avuto il coraggio di accettare la proposta, con tutti i rischi che poteva portare questa situazione. I miracoli possono anche diventare realtà qualche volta".

Aspetto Psicologico - "Spero che i calciatori non siano rassegnati, adesso dipende da tutti, noi cercheremo di uscire da questa situazione".

Barreto - "Ci manca Barreto, cercheremo di fare bene, sono fiducioso. La Fiorentina? Voleva Barreto, a me dispiaceva cederlo ma in un momento di crisi economica generale, potevo prendere in considerazione questa ipotesi. Era tutto fatto, poi è arrivato l´ordine di sospendere le operazioni da Firenze. Forse avevano risolto con Mutu... Sono contento comunque che Barreto sia rimasto con noi, non so se andrà via a giugno, dipende tutto da come va la nostra stagione. Se rimaniamo in A, Barreto non si muove".

Cessione- "Non abbiamo mai abbandonato la nave in un momento di difficoltà. Abbiamo il Bari dal 1977, non è poco.

Bari-Genoa - "Oggi ho chiesto l´aiuto a tutti, speriamo che questo invito venga accolto. Credo che la città risponderà".