Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Bologna, Viviano: ''Sono dell'Inter ma tiferò viola"

Bologna, Viviano: ''Sono dell'Inter ma tiferò viola"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
mercoledì 16 febbraio 2011, 09:542011
di Cristina Guerri

Sarà una gara particolare per Emiliano Viviano, tifosissimo viola e probabile futuro numero uno dell'Inter. Ma stasera il portiere del Bologna tiferà viola anche se non potrà essere allo stadio come accaduto, ad esempio, lo scorso anno quando per Fiorentina-Liverpool: "Purtroppo sono malato, la guarderò in tv. Sulla carta l'Inter è più forte, ma spero nel buon momento della Fiorentina, e nei tifosi a cui faccio un appello perché facciano sentire tutta la forza del Franchi. Mi dispiace che non ci sia più il Collettivo. Per trentatre anni sono stati d'esempio tra le tifoserie italiane" dice al Corriere Fiorentino.

E pensare che il suo cartellino è a meta dell'Inter: "Sì, ma la fede è la fede. L'Inter ha fatto tanti sacrifici per me, e un giorno la ripagherò sul campo. Non ho mai nascosto l'amore che provo verso questa maglia, e mai lo farò. Poi, io vengo pagato per giocare a calcio. Indosso un'altra maglia, e sul campo darò tutto per fare bene il mio lavoro. Montolivo? Con Riccardo ci parlo spesso. Posso solo dire che lui è innamoratissimo di Firenze e della Fiorentina. Quando uno si lega a vita a una squadra deve tenere conto di diversi fattori. Se poi seguirà Pazzini andrà comunque in uno dei club più forti al mondo".