Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Lecce-Udinese, le emozioni dell'ex Di Michele

ESCLUSIVA TMW - Lecce-Udinese, le emozioni dell'ex Di MicheleTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 31 marzo 2011, 18:252011
di Alessio Alaimo

Partita speciale, domenica al Via del Mare per David Di Michele, attaccante del Lecce con un passato, tra luci e ombre, all'Udinese.
Il calciatore salentino a tal proposito si pronuncia ai microfoni di TuttoMercatoWeb. "Ho un bel ricordo dell'Udinese - dice Di Michele - La stagione in cui siamo andati in Champions è indimenticabile. Poi sono anche stato chiamato in Nazionale".

Di Michele però non si è lasciato bene con l'ambiente. "L'ambiente - afferma il giocatore giallorosso - lascia il tempo che trova, nel senso che i tifosi avevano imputato a me la stagione successiva considerandomi il colpevole. Penso che un calciatore non abbia le capacità di far andar male venticinque teste. E poi andando via non è che il risultato sia cambiato...".

Sulla partita l'ex Udinese è consapevole che non sarà delle più facili. "Sarà una partita difficile perché l'Udinese è in salute e gioca il miglior calcio d'Italia. Servirà attenzione, perché Sanchez e Di Natale in contropiede fanno paura. Se mi sarebbe piaciuto giocare con Di Natale e Sanchez? "Ho giocato con Antonio e Iaquinta, penso sia stato il tridente che ha fatto vedere il miglior calcio all'Udinese. I friulani così in alto? Me li aspettavo in alto ma non a questo punto. Merito quindi ad allenatore, società e giocatori che hanno trovato un assetto importante".

David Di Michele conosce bene Francesco Guidolin, suo allenatore ai tempi di Palermo. A tal proposito c'è chi sussura che il calciatore non avesse un bel rapporto con il tecnico di Castelfranco Veneto. "Avevo un buon rapporto con Guidolin - dice Di Michele - Poi ci sono scambi di vedute ed opinioni, io le cose le dico in faccia, così come ha fatto lui. Sotto questo aspetto ci hanno marciato sopra un po' di persone che hanno scritto, perché contro Guidolin non ho nulla. Poi quando c'è un'annata storta ci sono delle polemiche. Ma queste lasciano il tempo che trovano".

© Riproduzione riservata