Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fantacalcio, la guida alla ventiseiesima giornata

Fantacalcio, la guida alla ventiseiesima giornataTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 19 febbraio 2011, 07:302011
di Claudio Colla
fonte www.tuttofantacalcio.it
De Sanctis e Muslera portieri top di giornata, Radu, Isla e Kucka uomini-modificatore. Crespo e Kozak vicini ai grandi nomi d'attacco

Indici di schierabilità (comprensivi dei criteri di forma individuale, condizione di squadra, attitudine al malus e al modificatore positivo):

PORTIERI - 8,5/10 - De Sanctis (in casa contro Catania), Muslera (in casa contro Bari).

8/10 - Julio Cesar (in casa contro Cagliari), Handanovic (in casa contro Brescia).

7,5/10 - Mirante (in casa contro Cesena), Boruc (in casa contro Sampdoria), Buffon (fuori casa contro Lecce).

7/10 - Sorrentino (in casa contro Milan), Amelia (fuori casa contro Chievo), Sirigu (fuori casa contro Bologna).

6,5/10 - Viviano (in casa contro Palermo), Rosati (in casa contro Juventus).

6/10 - Eduardo (in casa contro Roma), Antonioli (fuori casa contro Parma).

5,5/10 - Julio Sergio (fuori casa contro Genoa), Curci (fuori casa contro Fiorentina), Arcari (fuori casa contro Udinese), Andujar (fuori casa contro Napoli), Gillet (fuori casa contro Lazio).

5/10 - Agazzi (fuori casa contro Inter).

NOTE - Leggero rischio di defezione per il bolognese Viviano (gli subentrerebbe Lupatelli). Genoa-Roma a rischio over; Sorrentino, Gillet, Andujar e Antonioli alternative più godibili ove fosse applicato il modificatore del portiere.

DIFENSORI - 9/10 - Maicon (Inter).

8,5/10 - Thiago Silva (Milan), Criscito (Genoa), Radu (Lazio), Armero (Udinese).

8/10 - Chiellini (Juventus), Dossena (Napoli, per chi utilizza le liste FFC), Dias (Lazio), Benatia e Zapata (Udinese),

7,5/10 - Bonucci (Juventus), Zaccardo (Parma), Ranocchia (Inter), Biava (Lazio), Gamberini (Fiorentina), Nesta (Milan).

7/10 - Barzagli e Sorensen (Juventus), Antonini (Milan), Bovo (Palermo), Juan (Roma), Alessandro Lucarelli (Parma), Domizzi (Udinese), Nagatomo (Inter).

6,5/10 - Rubin (Bologna), Camporese e De Silvestri (Fiorentina), Cordoba (Inter), Cannavaro (Napoli), Rafinha (Genoa, per chi utilizza le liste FFC), Ziegler (Sampdoria).

6/10 - Mexes, Nicolas Burdisso e Riise (Roma), Silvestre (Catania), Kaladze e Dainelli (Genoa), Pasqual (Fiorentina), Gastaldello e Lucchini (Sampdoria), Aronica (Napoli), Von Bergen (Cesena).

5,5/10 - Mantovani (Chievo), Portanova (Bologna), Muñoz e Andelkovic (Palermo), Zauri (Sampdoria), Astori e Agostini (Cagliari), Spolli e Pablo Alvarez (Catania), Paci (Parma), Felipe (Cesena), Zebina (Brescia).

5/10 - Cesar (Chievo), Moras e Cherubin (Bologna), Canini e Francesco Pisano (Cagliari), tutti i difensori di Bari e Lecce; Bega, Zambelli e Zoboli (Brescia).

Possibili sorprese - Yepes (Milan), Morleo (Bologna), Scaloni (Lazio).

Assenze illustri - Cassani e Balzaretti (Palermo), Lichtsteiner (Lazio), Chivu (Inter), Campagnaro (Napoli), Cassetti (Roma), Capuano (Catania), Kroldrup (Fiorentina), Britos (Bologna), Mandelli e Sardo (Chievo).

CENTROCAMPISTI - 9/10 - Hamsik (Napoli), Inler (Udinese).

8,5/10 - Giovinco (Parma), Pastore e Ilicic (Palermo), Marchisio (Juventus).

8/10 - Cambiasso, Sneijder e Stankovic (Inter), Behrami e Montolivo (Fiorentina), Gargano (Napoli), Kucka (Genoa), Migliaccio, Bacinovic e Nocerino (Palermo), Isla (Udinese).

7,5/10 - Hernanes e Mauri (Lazio), Javier Zanetti e Thiago Motta (Inter), Aquilani (Juventus), Maggio e Pazienza (Napoli).

7/10 - Cossu e Nainggolan (Cagliari), Brocchi, Matuzalem e Alvaro Gonzalez (Lazio), Pazienza (Napoli), Donadel (Fiorentina), Palombo (Sampdoria), Marco Rossi (Genoa), Menez (Roma), Candreva (Parma), Cristian Ledesma (Lazio), Diamanti e Koné (Brescia), Asamoah (Udinese).

6,5/10 - Conti (Cagliari), Gomez e Llama (Catania), Melo e Krasic (Juventus), Constant (Chievo), Van Bommel e Flamini (Milan), Simplicio e De Rossi (Roma), Milanetto (Genoa), Guberti (Sampdoria), Parolo (Cesena), Munari (Lecce), Dzemaili e Galloppa (Parma).

6/10 - Fernandes (Chievo), Poli (Sampdoria), Merkel (Milan), Gazzi (Bari), Mesto (Genoa), Mannini e Tissone (Sampdoria), Pablo Ledesma (Catania), Colucci (Cesena).

5,5/10 - Bentivoglio e Massimo Donati (Bari), Biondini (Cagliari), Rigoni (Chievo), Mudingayi e Perez (Bologna), Grossmuller (Lecce), Sammarco (Cesena), Cristiano Zanetti e Filippini (Brescia).

5/10 - Vives (Lecce), Hetemaj (Brescia).

Possibili sorprese - Pepe (Juventus), Almiron (Bari), Perrotta (Roma), Ramirez (Bologna), Piatti (Lecce).

NOTE - Forte rischio di malus disciplinare in particolare per i centrocampisti di Bologna, Chievo, Milan, Cagliari, Lecce, Catania, Brescia, Genoa e Roma.

ATTACCANTI - 9/10 - Cavani (Napoli), Di Natale (Udinese).

8,5/10 - Eto'o e Pazzini (Inter).

8/10 - Crespo (Parma), Matri (Juventus), Ibrahimovic e Robinho (Milan), Kozak (Lazio).

7,5/10 - Di Vaio (Bologna), Miccoli (Palermo), Cassano e Pato (Milan), Gilardino e Mutu (Fiorentina), Palacio (Genoa), Toni (Juventus).

7/10 - Mascara (Napoli), Maxi Lopez (Catania), Pellissier e Moscardelli (Chievo), Totti (Roma), Budan (Cesena), Amauri (Parma), Floro Flores (Genoa), Denis (Udinese), Caracciolo (Brescia).

6,5/10 - Meggiorini (Bologna), Maccarone e Macheda (Sampdoria), Acquafresca e Nené (Cagliari).

6/10 - Ghezzal (Bari).

5,5/10 - Castillo (Bari).

Possibili sorprese - Hernandez (Palermo), Thereau (Chievo), Babacar (Fiorentina), Rudolf (Bari), Di Michele (Lecce).

NOTE - in forse la presenza dei romanisti Borriello e Vucinic, che si attesterebbero rispettivamente sugli 8 e 7,5 decimi di godibilità fantacalcistica. Gli altri candidati a ottenere per lo meno il voto in pagella sono: Paloschi (Genoa), Zarate (Lazio), Bogdani (Cesena), Corvia (Lecce), Eder (Brescia).