Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, ipotesi Toni per gennaio

Fiorentina, ipotesi Toni per gennaioTUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
martedì 6 dicembre 2011, 21:272011
di Claudio Colla

Evidenziate dai colleghi di FirenzeViola.it le indiscrezioni, riportate dall'emittente toscana Radio Blu, relative all'ipotesi, ventilata tra i vertici della Fiorentina, relativa al possibile ritorno di Luca Toni (34) in gennaio. Il centravanti emiliano, relegato ai margini della rosa della Juventus fin da inizio campionato, sarebbe infatti oggetto di interesse per la dirigenza gigliata in vista di un prestito secco semestrale; tale idea andrebbe incontro alla necessità del club bianconero di disfarsi di almeno parte dell'ingaggio di un giocatore considerato superfluo rispetto al potenziale contributo tecnico offerto, e potrebbe concretizzarsi qualora non pervenissero offerte per il cartellino dell'ex, tra le altre, di Palermo, Roma, Genoa e Bayern Monaco.

Toni, che nella Fiorentina ha già militato tra 2005 e 2007, disputando quelle che rimarranno con ogni probabilità le due stagioni più brillanti della sua carriera (caratterizzate da un'elevatissima media-gol), andrebbe a sostituire il probabile partente Santiago Silva come prima alternativa ad Alberto Gilardino; il giocatore, precedentemente accostato a Milan (ma tale pista appare definitivamente accantonata), Napoli, Arsenal e Fulham, andrà comunque in scadenza di contratto dopo il termine della stagione. Rimangono comunque sullo sfondo le possibili offerte russe, turche, mediorientali e statunitensi per il suo cartellino.