Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, la nuova sfida di Corvino, pane e fantasia!

Fiorentina, la nuova sfida di Corvino, pane e fantasia!TUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
mercoledì 18 maggio 2011, 06:402011
di Redazione TMW.
fonte di Paolo Bocchi per firenzeviola.it

E' partita la missione di Pantaleo Corvino. Il ds viola, dopo l'intervista fiume rilasciata ai microfoni di Lady Radio alla vigilia della sua partenza per il Sudamerica, ha aperto le danze di quella che potrebbe essere l'impresa più impegnativa della sua lunga carriera: rinnovare una squadra apparsa per lunghi tratti svuotata e, soprattutto, ridare a Firenze quell'entusiasmo che sembra perduto. Il tutto con un budget a disposizione ridotto rispetto alle stagioni passate.

Un'impresa impegnativa dicevamo, ma è proprio questo il genere di sfide che piacciono all'uomo di Vernole. Sarà necessario lavorare di fantasia, puntare su giovani da valorizzare o su elementi da rilanciare, il tutto cercando di sbagliare il meno possibile.

Dovranno essere sfruttate tutte le occasioni, vedi un Cassano o un Palombo che, per motivi diversi, nell'anno dell'europeo avranno la necessità di giocare con continuità in una squadra che offra visibilità in chiave azzurra. E in quest'ottica quale squadra migliore della Fiorentina, sempre tenuta d'occhio da Cesare Prandelli.

Attenzione anche ad eventuali scambi, con la Fiorentina che può offrire giocatori come Mutu o Frey, Marchionni o Felipe, tutte pedine che potrebbero rilanciare le loro carriere cambiando aria. E permettere a Pantaleo Corvino di mettere le mani su alcuni giocatori utili alla causa, come Parolo o Asamoah, risparmiando qualcosa sul prezzo dei cartellini e alleggerendo il monte ingaggi: obiettivo dichiarato della società.

Sarà il mercato della fantasia al potere dunque, che dovrà anche cercare di riavvicinare la gente di Firenze alla sua squadra. Perchè un Franchi pieno e urlante è capace da solo di regalare un bel numero di punti. I punti che in queste due stagioni hanno tenuto la Fiorentina fuori dall'Europa.