Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Gianni Mura: "Milan, rebus tattico a Londra e se vince il derby..."

Gianni Mura: "Milan, rebus tattico a Londra e se vince il derby..."TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
mercoledì 9 marzo 2011, 07:302011
di Redazione TMW.
fonte radio sportiva

Ai microfoni di Sportiva Gianni Mura, noto scrittore e giornalista di Repubblica, analizza le squadre italiane in Champions e il derby scudetto tra Milan e Inter

SUL MILAN CONTRO IL TOTTENHAM:
All´andata gli inglesi hanno giocato di contropiede, copiandoci molto bene. Bale non è male, ma ci sono anche altri giocatori interessanti. Il Milan delle squadre italiane in corsa ha più maturità, positivo il rientro di Boateng, purtroppo Allegri non può schierare Van Bommel e Gattuso. Deve decidere che partita fare: se attacca in massa contro il contropiede del Tottenham potrebbe essere pericoloso. Resta il fatto che in questa sfida vedo nettamente favorito il Tottenham.

SULLE SCELTE DI ALLEGRI:
Seedorf nelle partite importanti non ha mai fallito, anche se la logica forse direbbe che in quel ruolo sarebbe meglio schierare un giocatore come Merkel.

SUL DERBY SCUDETTO:
Diciamo che se il Milan vince il derby allora la questione scudetto è chiusa. Ma guardando il cammino delle due squadre in campionato i rossoneri sono quelli che lo hanno più difficile. Anche se chiaramente resta favorito per la vittoria finale. La squadra di Allegri ha ritrovato un certo equilibrio in difesa, gli basta un gol, non ha fretta nel gioco, meno spettacolare, ma molto, molto pratico. L´Inter sembra di essere pasticciona e moscia come il primo tempo col Genoa e poi brillante come la ripresa contro i liguri. In questi casi è sempre e pericoloso regalare un tempo. Probabilmente a centrocampo hanno problemi per le assenze di Cambiasso e il calo di Thiago Motta. Diciamo che al momento per il derby ci sono 55 possibilità di vittoria per il Milan, 45 per l´inter.