Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il Cacciatore emigrato: costa venti milioni di euro

Il Cacciatore emigrato: costa venti milioni di euroTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 23 febbraio 2011, 16:052011
di Andrea Losapio

Voglia di riscatto. Era questo il sentimento principale di Klaas-Jan Huntelaar, centravanti dello Schalke 04 e della nazionale olandese, nel momento di trasferirsi a Gelsenkirchen, lo scorso agosto. Il calciatore è stato acquistato per una cifra vicina ai dodici milioni di euro, dopo che il Milan aveva chiuso per l'arrivo di Zlatan Ibrahimovic.
Il cacciatore e Borriello come vittime sacrificali sull'altare dello svedese e di Robinho, giunto a Milano proprio l'ultimo giorno di mercato, sul filo di lana, dal Manchester City. Felix Magath lo ha scelto come partner ideale di Raul Gonzalez Blanco, già compagno di Huntelaar al Real Madrid.

I tanti gol da agosto a dicembre lo hanno portato ancora nelle mire di una squadra italiana. La Juventus, alla ricerca di un attaccante per l'inatteso crack di Quagliarella, sembrava in pole position, ma la richiesta di Sissoko più un bel pacchetto di milioni ha frenato il direttore generale Giuseppe Marotta. La novità di giornata è che Huntelaar ha - nel suo contratto - una clausola rescissoria di circa venti milioni di euro, ed è anche per questo che i dirigenti tedeschi hanno risposto picche all'offerta bianconera, quantificata in sette milioni più l'intero cartellino di Sissoko. Difficile portare il Cacciatore via dall'Arena Auf Schalke, ammenoché non ci si presenti con un'offerta consona.