Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, si riaccende la fiamma Villas Boas

Inter, si riaccende la fiamma Villas BoasTUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
lunedì 30 maggio 2011, 12:552011
di Andrea Losapio

"Rimango al Porto". Così Villas Boas, nelle settimane scorse, ha spazzato via tutte le voci che lo volevano lontano dall'Estadio do Dragao. Quattro titoli e una stagione da predestinato, da Special Two, come Mourinho alla prima stagione in biancoblù. La seconda andò ancora meglio, con la vittoria della Champions League, ma Villas Boas potrebbe decidere di non continuare. La notizia è destinata a fare rumore, perché domani il tecnico portoghese dovrebbe essere in Italia, più precisamente a Milano, per parlare con la dirigenza nerazzurra.

Già ieri, prima della finale, c'è stato un primo contatto, seppur informale perché Villas Boas era ospite dei nerazzurri. La preoccupazione di Villas Boas riguarda la competitività della società portoghese, perché Falcao e Fernando sono sul piede di partenza, e l'esodo potrebbe non fermarsi qui (Hulk?). Quindi, a parte la conferma dell'entourage nerazzurro, si lavora anche su una seconda opzione. Speciale, chiaramente.