Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Reja sul derby: "Spero che stavolta tocchi a noi..."

Lazio, Reja sul derby: "Spero che stavolta tocchi a noi..."TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
domenica 6 marzo 2011, 23:222011
di Riccardo Mancini

Sculli, il derby e l'armonia ritrovata dal punto di viste dei risultati: questi gli argomenti affrontati dal tecnico della Lazio, Edy Reja, al termine del 2-0 con cui i biancocelesti hanno rilanciato le proprie ambizioni Champions e attraverso il quale hanno risposto all'Udinese, vincente questo pomeriggio contro il Bari: "Un pò di fatica l'abbiamo fatta specie nel secondo tempo anche se ci siamo difesi con ordine - le prime parole ai microfoni di Sky del goriziano -. Mi aspettavo qualche giocata in più, ma abbiamo fatto poche azioni nella ripresa, siamo rimasti sulle nostre, non abbiamo spinto sull'acceleratore. Ora c'è il derby, la Roma ha mezzi e qualità importanti, giocatori d'esperienza, dovremo mettere cuore, come abbiamo sempre fatto fin qui. Siamo leggermente avanti in classifica, auguriamoci di poter tenere dietro loro e l'Udinese. Abbiamo un calendario non facile, sei fuori e quattro in casa.Dovremo arrivare in grande condizione fisica al finale di campionato. Ora mi interessa recuperare un pò di uomini come Mauri, Rocchie Lichtsteiner che ho preferito non rischiare per le condizioni fisiche non eccellenti. Ad ogni modo sono riuscito a riportare armonia nello spogliatoio, questa per me è una grande conquista". Poi, tornando sulla stracittadina, Reja si appella alla sorte: "Ho perso un paio di derby, spero tocchi a noi stavolta, che ci vada meglio di altre volte".

Infine sulle condizioni di Sculli, uscito ad inizio ripresa per una presunta allergia alla vernice verde applicata sul manto erboso dell'Olimpico: "Era rosso a fine primo tempo, ha fatto un'iniezione ma non è servita. Ora dovrà sottoporsi ad analisi".