Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lecce, Ferrario: "Per fermare Eto'o serve organizzazione"

Lecce, Ferrario: "Per fermare Eto'o serve organizzazione"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 17 marzo 2011, 18:092011
di Gaetano Mocciaro
fonte uslecce.it

Stefano Ferrario, difensore del Lecce, parla in conferenza stampa in vista del delicato match in trasferta a San Siro contro l'Inter. Il giocatore è reduce da un infortunio alla mandibola, fratturatasi durante la partita contro la Juventus. Ferrario si dice pronto a scendere in campo a dare una mano i suoi in quella che è considerata una sfida proibitiva e, per lui, speciale. Il giallorosso, infatti, ha vestito di nerazzurro per quattro stagioni nel settore giovanile, prima di essere stato scartato e mandato al Como, da dove è iniziata la sua carriera in Prima squadra.

Il pericolo numero uno sarà, manco a dirlo, Samuel Eto'o, autore di una prova superba a Monaco di Baviera: "E' un calciatore in grado di fare il bello e il cattivo tempo - incalza Ferrario - . Per fermarlo dovremo lavorare di reparto, perché se hai una fase difensiva organizzata lo puoi limitare". Riguardo alla lotta salvezza che vede coinvolto il suo Lecce, Ferrario guarda già avanti: "Ci aspettano Inter e Udinese, ma ci giocheremo la salvezza nelle sfide successive contro Cagliari, Chievo, Samp e Bari".