Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Luca Calamai su Roma, Juve e juventinità, Inter, Milan, Balo e Zeman

Luca Calamai su Roma, Juve e juventinità, Inter, Milan, Balo e ZemanTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
lunedì 23 maggio 2011, 07:182011
di Redazione TMW.
fonte Radio Sportiva

Il vicedirettore della Gazzetta dello Sport Luca Calamai risponde in diretta a Radio Sportiva alle domande degli ascoltatori.

JUVENTUS - "Sabato c´è stata l´ufficialità di una notizia già nota, ovvero l´esonero di Delneri e l´arrivo di Conte. Delneri se ne va con stile, conferma di essere un signore e un grande allenatore ma non ha lo status per allenare una big. Credo che Conte sia la scelta giusta. La Juve ha bisogno di un paio d´anni per vincere lo scudetto ma c´era bisogno di juventinità e Conte ne porta tanta".

INTER - "L´Inter non ha bisogno di fare una rivoluzione. Nagatomo, Pazzini e Ranocchia hanno già portato una ventata di novità in casa neroazzurra e bastano per ripartire il prossimo anno. Sicuramente Sanchez sarebbe un ottimo innesto e qualcosa bisognerà cambiare, ma senza sconvolgere la formazione".

ROMA - "In questo momento la Roma sta vivendo due situazioni molto particolari, ovvero il passaggio di proprietà e per la prima volta in Italia l´avvento di un gruppo americano ambizioso e poco calciofilo. La coppia Baldini-Sabatini è quanto di meglio di ci sia in circolazione".

BALOTELLI - "Penso che Balotelli debba continuare a crescere e maturare. Lui è il vero fuoriclasse del calcio italiano, può farci fare un salto di qualità non indifferente, però deve ancora imparare tanto. Jovetic in futuro potrà fare grandi cose, ma adesso ha bisogno di fare un campionato intero e dimostrare quanto vale.

MILAN - Il Milan ha una difesa spaventosa, inossidabile, ma adesso ha bisogno di un altro centroavanti di peso, importante, perché Ibra non può fare tutto da solo ed Inzaghi ormai non ha tanto da dire.

ALLEGRI - "Allegri dovrebbe vincere la panchina d´oro perché ha fatto una cosa straordinaria: è andato al Milan ed ha trovato una squadra messa molto male dal punto di vista tattico, l´ha ricostruita ed ha vinto lo scudetto con un mese d´anticipo. Non era semplice, come ha dimostrato l´esperienza di Delneri alla Juve, ma lui c´è riuscito.

ZEMAN - "La bravura di Zeman nell´insegnare il calcio è qualcosa di spaventoso. Se fossi il Presidente di una squadra, io farei carte false per affidare a lui il settore giovanile. Ha una grande personalità ed è capace di far crescere giovani talenti in maniera impressionante".