Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, Legrottaglie: "Che spavento"

Milan, Legrottaglie: "Che spavento"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Mariani
venerdì 4 febbraio 2011, 14:422011
di Antonio Vitiello
fonte MilanNews.it

Ai microfoni di Carlo Pellegatti, Nicola Legrottaglie racconta le sue impressioni dopo il grande spevento di martedì, in seguito allo scontro con l'attaccante della Lazio Kozak: "Ho fatto una risonanza e grazie e a Dio è tutto ok - ha rassicurato il centrale rossonero -, non ci sono conseguenze drastiche per un incidente così. Più lo rivedo e più penso al grande spavento - prosegue -, per chi l'ha visto ma anche per me, perché ho vissuto quei cinque minuti in cui non avevo sensibilità alle braccia e alle gambe. In quei cinque minuti ho rivisto il film della mia vita".

Tutto bene quel che finisce bene, dunque. Resta una grande paura ma nessun rancore nei confronti della punta biancoceleste, che, secondo Legrottaglie, non lo ha fatto apposta: "Non me la sono presa con Kozak, non penso che l'abbia fatto volontariamente".