Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, Inler si avvicina: 13mln all'Udinese

Napoli, Inler si avvicina: 13mln all'UdineseTUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
martedì 10 maggio 2011, 10:002011
di Antonio Gaito
fonte tuttonapoli.net

Matavz, Fernandez, ora Inler. Il Napoli del futuro, quello che dovrà affrontare Champions League e campionato in una stagione che si annuncia lunga e difficile, inizia a prendere corpo e forma. L'incognita dell'allenatore non cambia per ora le strategie della società, che punta a rinforzare la squadra soprattutto a centrocampo. Il reparto che registrerà i maggiori cambiamenti per l'anno prossimo.

AD UN PASSO - Gokhan Inler è vicinissimo alla maglia azzurra. Il giocatore vuole Napoli, è fermamente intenzionato a vestire la maglia azzurra ed entrambe le società sono disposte ad accontentarlo. Gli screzi tra De Laurentiis e Lamberti, procuratore del giocatore? Schermaglie dialettiche figlie di un accordo inizialmente difficile da trovare. Ma che ora è vicino alla conclusione. Il Napoli avrebbe infatti offerto all'Udinese, secondo quanto riportato da Il Mattino, la somma di tredici milioni di euro per portare il forte centrocampista svizzero all'ombra del Vesuvio: l'incontro sarebbe avvenuto in occasione della scorsa assemblea di Lega, e avrebbe visti protagonisti De Laurentiis, Bigon e Gino Pozzo, figlio del patron dell'Udinese. E nell'operazione potrebbe finire anche German Denis, il cui cartellino è in comproprietà tra le due società. L'affare si farà dunque, e non sarà l'unico per il reparto di centrocampo.