Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Orienteering Samp, Zaccardo conquista la Lanterna

Orienteering Samp, Zaccardo conquista la LanternaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
domenica 20 marzo 2011, 17:092011
di Andrea Losapio

Il calciomercato, si sa, influisce eccome sul campionato. E' forse il momento più importante della stagione, quando si costruisce una squadra in una certa maniera. O quando la si disfa, come ha fatto Garrone a gennaio, cedendo Cassano e Pazzini. I blucerchiati non sanno più come vincere, anzi, come segnare. Il tris calato contro il Bologna è stato illusorio, Maccarone è ingolfato e il rigore di oggi è lì a testimoniare una fragilità, di nervi e di gioco. Anche perché il tiro dagli undici metri decretato dall'arbitro è certamente inventato: Volta salta e para il suo stesso colpo di testa, con la giacchetta nera ingannata.


Parma e Samp preferiscono non prenderle, ma sono i gialloblù i più intraprendenti. Amauri va vicino al gol con una zuccata, poi è Curci a disinnescare il diagonale di Gobbi. La Samp perde Guberti, l'unico che può dare vivacità alla manovra, ed entra un ectoplasmatico Macheda, sempre più perso sotto la Lanterna. Senza bussola la nave blucerchiata affonda quando Zaccardo, con un grandissimo colpo di testa, batte un Curci disteso in tuffo. L'uno a zero salva Marino, mandando all'inferno Cavasin che deve ringraziare la vittoria dell'Inter con il Lecce per il più tre sulla zona retrocessione.