Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Palermo, Zamparini: "Ecco perchè voglio l'Inter in finale"

Palermo, Zamparini: "Ecco perchè voglio l'Inter in finale"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 11 maggio 2011, 17:262011
di Redazione TMW.
fonte itasportpress.it

Ieri sera allo stadio Renzo Barbera, il Palermo ha battuto il Milan campione d'Italia, guadagnandosi così, l'accesso in finale di Coppa Italia. E' stata una serata di festa per società e tifosi, trattandosi di un traguardo che mancava alla città da più di trent'anni.
In esclusiva ai microfoni di Itasportpress, il Presidente Zamparini, ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Presidente, un anno fa il Palermo ha sfiorato la possibilità di qualificarsi per la Champions. Oggi è in finale di Coppa Italia.
"Il Palermo è ogni anno più maturo. Ieri sera ha dato un grande segno di maturità. Nei momenti cruciali, quelli più importanti riesce a fare risultato. Ieri nel momento più importante della stagione ha dato prova di carattere".

Ha dichiarato di preferire l'inter alla Roma come avversaria per la finale, perchè?
"La Roma metterebbe più cattiveria, anche perchè andiamo in casa loro, e il sostegno dei tifosi soprattutto in queste occasioni conta molto, per cui sono convinto che ci metterebbe maggiormente in difficoltà".

Subito dopo aver battuto i Campioni D'Italia, ha ufficializzato l'acquisto dell' israeliano Zahavi, vuole anticiparci qualche altra mossa di mercato? Si parla molto di Sannino candidato alla panchina, e Pastore che piace a molti, in particolare al Milan.
"Non so dove militerà la prossima stagione Sannino, per quanto mi riguarda il nostro allenatore è Rossi. Non so ancora se andrà via e se dovesse essere così solo allora, decideremo il da farsi.In questo momento non ho altro da dichiarare a riguardo, ed è ovvio che se ci fossero dei movimenti in corso non starei quì a dirli, mettendo a rischio trattative".

Più volte, forse anche spinto dalle circostanze, ha dichiarato di voler lasciare la presidenza. Ad oggi, è ancora questo il suo pensiero, o ha obiettivi futuri a Palermo?
" Tutte le mattine mi alzo, mi guardo allo specchio e mi do del deficiente - (ride)- per essere il Presidente di una squadra di calcio, perchè spendere dei soldi e soffrire così non va bene. Ho una grande passione però, ed è quella che mi fa andare avanti, quindi continuo".