Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, rischi il tuo gioiello: "E' deluso"

Roma, rischi il tuo gioiello: "E' deluso"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
martedì 22 marzo 2011, 11:002011
di Gianluigi Longari

Sono davvero inequivocabili le parole di Alain Migliaccio, agente di Jeremy Menez. Il talento transalpino della Roma, che nei giorni scorsi aveva lasciato trapelare parecchio nervosismo per non essere più considerato un titolare inamovibile. "E' normale che Jeremy sia deluso, con Ranieri era titolare fisso men­tre ora con Montella gioca meno. Ogni calciatore vorrebbe essere sempre in campo ma giustamen­te il tecnico fa le sue scelte. Me­nez sta bene a Roma ed ha un ot­timo rapporto con i compagni di squadra. Mi sembra prematuro parlare di una sua possibile ces­sione.

Ha un contratto fino al giu­gno del 2012 e la sua volontà è quella di restare nella Capitale. Dovremo capire poi chi sarà l'al­lenatore della Roma il prossimo anno. A fine stagione faremo un bilancio: qualora capissimo che il giocatore non dovesse rientrare nei piani del club, chiederemmo un incontro alla società per cer­care altre soluzioni. Al momento comunque nessuna squadra mi ha contattato". Toni tutt'altro che stemperati, dunque. A fine stagione, ne vedremo delle belle.