Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Top Ranocchia, flop Stankovic. Sampdoria-Inter, le pagelle dei nerazzurri

Top Ranocchia, flop Stankovic. Sampdoria-Inter, le pagelle dei nerazzurriTUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
domenica 27 febbraio 2011, 22:502011
di Tommaso Maschio

Julio Cesar 6,5: Un paio di interventi decisivi, per mettere alle spalle l'errore in Champions.

Nagatomo6,5: Molto bene nel primo tempo, quando spinge con continuità sulla destra, che non è la sua fascia. Poi bada al contenimento.

Ranocchia 7: Sembrava non dovesse giocare, invece sfodera un'altra prestazione maiuscola.

Lucio 6,5: Bravo con il compagno di reparto a controllare Maccarone. Si concede anche qualche avanzata palla al piede.

Chivu 6,5: Il rumeno tiene bene sulla sinistra, con Mannini che raramente gli crea qualche fastidio.

Zanetti 6,5: Solita partita del capitano nerazzurro. Grande generosità e dinamicità in mezzo al campo.

Stankovic 5,5: Spento. Dovrebbe fare il regista, ma non gli riesce quasi nulla.

Kharja 6,5: Il migliore del centrocampo interista. Si sovrappone spesso ad Eto'o sulla fascia ed è sempre nel vivo del gioco. Sbaglia qualcosa, ma non si risparmia mai. Dal 62° Pandev 6: Crea scompiglio nella difesa blucerchiata. Un passo in avanti rispetto alle ultime uscite.

Sneijder 6,5: Gioca in pratica da fermo. Nel primo tempo incide pochissimo pressato da Dessena, poi sfodera una punizione magnifica che cambia la partita.

Pazzini 5: Gara opaca dell'attaccante. Sente troppo la tensione del ritorno nel suo ex stadio e non combina nulla. Dal 87° Mariga sv: pochi minuti nel finale per tenere il risultato.

Eto'o 6: Spento per quasi tutta la gara. Nel finale, con la difesa della Samp sbilanciata, si crea un paio di occasioni e segna il gol che chiude la gara