Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Torino, Ferrante: "Tenetevi stretto Bianchi"

Torino, Ferrante: "Tenetevi stretto Bianchi"TUTTO mercato WEB
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
venerdì 11 marzo 2011, 09:092011
di Giulia Borletto
fonte torinogranata.it

Marco Ferrante, una bandiera per i tifosi, anche se a volte molto contestato, a Torinogranata commenta il momento delicato della squadra.

Ti aspettavi il cambio di allenatore a Torino?
Sinceramente se rimaneva c'erano delle anomalie, spero sia la scossa giusta alla squadra. Papadopulo è un bravo allenatore, mi auguro che sia anche un bravo motivatore, visto che è quello che più che serve in questo momento.

Il Toro può ancora ambire ai play off?
Il Toro deve stare molto attento, perchè credo che quest'anno si possa ripetere l'anno del campionato della Juve, quando sono salite direttamente le tre squadre. Il Torino, a questo punto, si deve affidare molto sulla Reggina e sul Varese, che tengano la corsa sul Novara e non la lascino andare. Non devono assolutamente mollare di una virgola. L'anno della Juve il distacco era piu di oggi e sono passati tutti e tre. Bisogna davvero che tenga il Varese e poi, secondo me, alla penultima giornata c'è il Siena contro il Varese, una partita importantissima.

Ed il Torino che parte deve fare?
Intanto cercare di vincere contro il Livorno e portare a casa il bottino pieno, perchè con i sè e ma non si va da nessuna parte. Fino ad adesso magari si è visto anche un Torino che ha giocato bene, ma se non porti a casa i risultati poco importa. Poi dò un consiglio alla paizza, di coccolarsi Bianchi. Mi sembra di rivedere la mia storia, quando mi criticavano e poi facevo sempre gol. I tifosi ci sono già passati. Un consiglio: si tengano stretto Bianchi.

Che limiti intravedi nel Torino?
Senza dubbio la squadra ha dei limiti, non è casuale. Cairo è un passionale, che ha speso tanto, ma forse è stato consigliato male. Per il Torino servono giocatori di carattere. Ma Cairo è un bravo presidente. Nella mia storia ne ho avuto tanti di presidenti, qualcuno non era interessato, alcuni invece nascondevano altri interessi.

Quale tecnico consigli per il prossimo anno?
Se non dovesse rimanere Papadopulo, punterei su due allenatori giovani come Sannino e Michele Serena. Il primo sta facendo benissimo a Varese, dei miracoli autentici. Direi che contro il Toro non ha vinto per la tecnica, ma perchè è un grandissimo motivatore. Serena è un giovane interessante, che ha fatto calcio a livello importante. Sia le squadre di B che vogliono fare bene, sia quelle che si vogliono salvare in A, possono puntare tranquillamente su di loro.