Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tottenham ai raggi X: ecco l'avversario del Milan

Tottenham ai raggi X: ecco l'avversario del MilanTUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
martedì 8 marzo 2011, 17:322011
di Andrea Losapio

Il White Hart Lane sarà una bolgia. Il Tottenham intravede il traguardo storico, la qualificazione ai quarti di finale eliminando una delle grandissime del calcio internazionale come il Milan. Un risultato raggiunto solamente nel 1961-62, quando gli Spurs giocavano per la prima volta una Coppa Campioni.

Redknapp sente il sapore delle grandi occasioni, punta sullo stadio per impaurire Flamini - un ex Gunners - ed è pronto a varare un 4-2-3-1 con due incursori a metà campo come Sandro e Palacios, cani da guardia pronti a schermare una difesa a quattro non sempre irreprensibile, come testimoniano i tre gol presi nella partita del weekend con i Wolverhampton Wanderers. La doppietta di Doyle e il gol di Fletcher a tre minuti dalla fine hanno costretto al pari la società londinese, ora quinta in classifica e distante tre punti dal Chelsea.

Le buone nuove arrivano dall'infermeria: nella gara di campionato è tornato Bale, recuperato dopo la sciatalgia, seminando il panico nella difesa Wolves e andando vicinissimo al gol. Redknapp affida a lui il compito di tenere in scacco la difesa milanista, considerato che van der Vaart difficilmente sarà della partita. Al posto dell'olandese Redknapp riavrà Luka Modric, uno dei gioielli biancoblù, mentre Lennon stazionerà sulla fascia destra. Tutti dietro a Crouch, giustiziere dell'andata e tenuto a riposo precauzionale nel pareggio del Moulinex Stadium.