Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Zamparini-Sirigu: che caos! Il punto su un rinnovo sempre più difficile...

Zamparini-Sirigu: che caos! Il punto su un rinnovo sempre più difficile...TUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
mercoledì 9 marzo 2011, 16:032011
di Raimondo De Magistris

Ha esordito nella nuova Nazionale di Cesare Prandelli lo scorso 10 agosto contro la Costa D'Avorio, da allora - complice anche l'indisponibilità di Buffon - è sempre rimasto nel giro della squadra azzurra, alternandosi con Viviano nei vari impegni dell'Italia.
Classe '87 e ancora tutta una carriera davanti per uno dei portieri più importanti del nostro panorama. Salito alla ribalta nel 2009 per un'intuizione dell'allora tecnico ronsaero Walter Zenga, che decise di schierarlo titolare al posto di Rubinho, Sirigu da allora ha fatto enormi passi in avanti dimostrando non solo di meritare la maglia da titolare nel Palermo, ma anche di poter raggiungere un traguardo prestigiosissimo come, appunto, la convocazione in Nazionale.
Una favola insomma, un buon rapporto con la piazza e col resto della squadra che potrebbe completare la storia in cui tutto sembra esser girato per il verso giusto.
Eppure, qualcosa non quadra, perché con tutta probabilità Sirigu lascerà il Palermo a fine stagione. Colpa di un contratto, uno dei più bassi nella rosa del Palermo: 240mila euro netti a stagione, meno di tanti comprimari che nel Palermo non hanno di certo il suo ruolo.


L'accordo per il rinnovo sarebbe già dovuto arrivare al termine della scorsa stagione. Il nuovo contratto allora non arrivò e ora Sirigu - che ha un accordo fino al 2014 - è pronto a una nuova avventura visti i continui temporeggiamenti della società. Diversi contatti, la proposta di Zamparini dell'una tantum di 300 mila euro di qualche mese fa rifiutata dall'estremo difensore rosanero.
La Roma, che la prossima stagione opererà una vera e propria rivoluzione dei numeri uno, potrebbe portarlo nella Capitale per meno di dieci milioni di euro. A Palermo sperano che il patron ci ripensi presto, col passare dei giorni sembra però aumentare anche esponenzialmente la distanza tra le parti. La resa dei conti è vicina, a breve si metterà il punto su questa sempre più ingarbugliata vicenda.