Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

23^ giornata, le probabili informazioni

23^ giornata, le probabili informazioniTUTTO mercato WEB
© foto di Francesco Scopece/TuttoLegaPro.com
giovedì 9 febbraio 2012, 08:372012
di Alessio De Silvestro

Parte stasera con la Lazio-Cesena alle 20.45 la 23^ giornata di campionato e finisce addirittura lunedì sera sempre alle 20.45 con i posticipi di Napoli-Chievo e Siena-Roma. Nel frattempo ieri si è giocato il recupero parziale di Catania-Roma che era fermo sul risultato di 1-1 e anche in questo modo è terminata la partita. Ma non c'era solo il campionato perchè si giocava la semifinale di andata tra Milan e Juventus che ha visto vincere la Juventus 2-1 con doppietta proprio del nuovo arrivato Caceres. Aspettando la gara di ritorno, stasera potremo assistere sempre alle 20.45 alla seconda semifinale con Siena-Napoli e prepararci allo stesso tempo al campionato proprio con la partita dell'Olimpico, e mai come stavolta più che calcio spezzatino lo definiremmo un tritato.

Sabato infatti classici anticipi con alle 18.00 Udinese-Milan e alle 20.45 Cagliari-Palermo. Domenica invece spazio alle 15.00 a: Atalanta-Lecce, Catania-Genoa, Inter-Novara, Parma-Fiorentina. Chiude solo la fase della domenica nel pallone alle 20.45 Bologna-Juventus per poi come dicevamo tuffarci anche nel lunedì da campioni. Tra le tante partite in programma, spicca agli occhi Udinese-Milan dove siamo certi si giocherà fino all'ultimo gol data la buona vena degli attaccanti di tutte e due le squadre, squalifica di Ibra compresa. Ci vuole ormai però un'agenda per ricordarci quando gioca la nostra squadra del cuore, sempre comunque come dicono gli esperti, neve permettendo.