Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Atalanta, Bonaventura: "Il mio futuro? Ho ancora 4 anni di contratto..."

Atalanta, Bonaventura: "Il mio futuro? Ho ancora 4 anni di contratto..."TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
mercoledì 9 maggio 2012, 20:162012
di Lorenzo Casalino
fonte Enea Zampoleri - TuttoAtalanta.com

L'Atalanta Temporary Store cala il Jack. L'ospite di oggi si è fatto attendere ma ad accoglierlo sono giunti tantissimi tifosi nerazzurri. L'arrivo di Guglielmo Stendardo ha invece colto tutti un po' di sorpresa, arrivando addirittura prima del giovane compagno e concedendosi a rituali foto ed autografi. È stata un'altra giornata di festa, tra intrattenimento, giochi e merenda. C'è stato spazio anche per il Freestylers Show, che ha visto tre giovani atleti mostrare acrobazie e gesti spettacolari con il pallone tra i piedi. Ma il protagonista della giornata è stato senza dubbio Giacomo Bonaventura, che prima di dedicarsi ai propri fans, accorsi numerosi, si è concesso a taccuini e telecamere, descrivendo il presente a doppia faccia di quest'Atalanta.

Doppia faccia, appunto. Quella nera riguarda l'inevitabile discorso relativo al calcio scommesse, che ha visto quest'oggi la tragica ufficializzazione dei deferimenti, che hanno visto presenti nella suddetta lista l'Atalanta ed il suo vecchio tesserato, Cristiano Doni. Ovvio che il fantasista nerazzurro non si sbilanci. "Non abbiamo preso bene questa brutta notizia. Adesso si dovrà vedere. Ci ha colti un po' tutti di sorpresa e ci ha dato fastidio. Ancora è presto per sapere quanti punti ci daranno, se ce li daranno. Comunque speriamo che questa storia finisca presto perché non fa bene sia a noi che ai tifosi. Dalla nostra noi eravamo sicuri dell'estraniamento della società".