Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Atalanta, Colantuono: "Non mi fido del Genoa"

Atalanta, Colantuono: "Non mi fido del Genoa"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
martedì 14 febbraio 2012, 13:482012
di Lorenzo Casalino
fonte Federico Biffignandi - TuttoAtalanta.com

E' un Stefano Colantuono raggiante e carico quello che ha parlato questa mattina in vista della partita di domani pomeriggio contro il Genoa (recupero della partita che non si è disputata mercoledì 1 febbraio a causa del maltempo). Il rinnovo del contratto fino al 2014 ha fatto sicuramente bene al tecnico nerazzurro che ha parlato così in vista di un match importante. "Veniamo da una buona prestazione contro il Lecce dove ci è mancato solo il gol; possiamo ripartire da lì per cercare di fare risultato contro il Genoa - riporta TuttoAtalanta.com - Sulla formazione devo fare ancora molte valutazioni: Tiribocchi, Bonaventura, Gabbiadini mi prendo ancora qualche ora di tempo per capire come stanno e fare le giuste scelte non è facile soprattutto per noi affrontare tre partite ravvicinate ma il calendario ci mette di fronte a questo piccolo disagio e non possiamo permetterci di farci trovare impreparati. Il modulo? Anche per quello aspetto, siamo andati bene con la difesa a 3 ma il Genoa è una squadra di cui non mi fido e devo capire ancora bene come mettere in campo l'Atalanta".

Proprio del Genoa Colantuono non si fida: "E' vero le ultime loro prestazioni soprattutto in trasferta non sono state buone ma io non mi fido di una squadra come il Genoa che vanta nel proprio organico giocatori di talento assoluto. Sarà poi il campo come sempre a dire quanta fame hanno e chi sarà più bravo a portare a casa punti; noi dobbiamo stare attenti in tutti i reparti, soprattutto in difesa. Il giocatore che temo di più? Palacio sta dimostrando di essere un ottimo giocatore, si muove bene e fa gol e in parte ha compagni di reparto all'altezza".