Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Barbara Berlusconi: "Strategie Milan, acquisti e... Pato"

Barbara Berlusconi: "Strategie Milan, acquisti e... Pato"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
martedì 14 febbraio 2012, 10:362012
di Gianluigi Longari

E' la first lady del calcio italiano, definizione per cui non è necessario un sommo sforzo di fantasia, ma che rende perfettamente l'idea dell'importanza su tutti i livelli del ruolo che Barbara Berlusconi ricopre nel Milan. Una posizione tutt'altro che marginale, sottolineata dalle strategie future e passate che lei stessa suggerisce per il club rossonero in questa intervista rilasciata a Repubblica. "Meno follie e tante emozioni: ecco come vedo il calcio del futuro. Mi sono tenuta volontariamente fuori dalla trattativa col Psg per Pato. Convivere con il gossip? A volte nella vita accadono cose belle e impreviste, bisogna sempre saperlo accettare".

Si prosegue valutando l'effettiva necessità di far fronte alle spese attraverso il fair-play finanziario deciso dall'Uefa: "E' una sfida, inutile dire se giusta o sbagliata. Questo sport va vissuto fuori da ogni regola di bilancio. Vogliamo continuare a mantenere una grande squadra, il ritorno di mio padre da presidente darebbe nuovo slancio. Chi pensa che il Milan sia un giocattolo non ha capito quanto sia cambiato il calcio: non solo passione, ma business".