Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Chelsea, Villas-Boas tra presente in bilico e fari nerazzurri

Chelsea, Villas-Boas tra presente in bilico e fari nerazzurriTUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
lunedì 13 febbraio 2012, 12:192012
di Marco Conterio

C'è Special e Special. Uno vince a Oporto e poi si ripete a Londra, Milano e Madrid. L'altro, dopo i successi lusitani, stecca alla prima tra i grandi. Non tutti i Mourinho vengono col buco e, seppur col ciuffo e lo sguardo da guascone, Andrè Villas-Boas potrebbe essere presto esonerato dal ruolo di allenatore del Chelsea. Tante le scelte sbagliate, Mou insegna: ha lasciato da parte i senatori, le bandiere, affidandosi ad un gruppo troppo nuovo per competere con le due grandi di Manchester ed anche con il Tottenham delle sorprese.

L'addio alle porte dipende dalla sfida Champions contro il Napoli, quando AVB si giocherà le ultime possibilità di restare nelle grazie di Roman Abramovich. Il presente potrebbe poi chiamarsi Guus Hiddink, che ha già traghettato i Blues in finale Champions tempo addietro. Poi, per il futuro, il sogno è lo Special One, anche se i progetti del Chelsea sono ancora in divenire. Un po' come in casa Inter, i binari delle due realtà viaggiano molto in parallelo. E potrebbero magari incrociarsi, a giugno, con l'augurio dei tifosi che in nerazzurro la favola speciale possa ripetersi anche col ciuffo di AVB.