Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

De Luca: "Sicuramente se il Varese andasse in serie A, rimarrei qui"

De Luca: "Sicuramente se il Varese andasse in serie A, rimarrei qui"TUTTO mercato WEB
© foto di Giacomo Morini
lunedì 21 maggio 2012, 19:142012
di Diego Anelli
fonte www,sampdorianews.net

Varese e Sampdoria sono matematicamente qualificate ai play-off, ma sabato all'Ossola è in programma una sfida importante, c'è in palio il quinto posto, un obiettivo che può rivelarsi assai prezioso nella disputa degli spareggi. Per analizzare la sfida Sampdorianews.net ha avuto il piacere di contattare uno dei giocatori più prolifici e decisivi della compagine lombarda, l'attaccante Giuseppe De Luca:

Che partita ti aspetti sabato all'Ossola? "La Samp non avrà vita facile qui sabato, ci teniamo a fare bene e ad arrivare al miglior piazzamento in classifica anche se alla fine quinti o sesti potrebbe non cambiare molto, siamo consapevoli che ogni partita sarà una guerra".

Non ci sono dubbi sul fatto che rappresenti uno dei giocatori del Varese più ambiti dalle altre compagini. Cosa puoi dirci sul tuo futuro? "Penso che il mio futuro sia ancora tutto da vedere, ora penso soltanto a fare bene nel Varese e a fare i play-off al massimo, al termine del campionato con la società e il mio procuratore decideremo cosa fare. Voci sul mio futuro? Tante parole, ma pochi fatti, valuteremo tante cose, ma sicuramente se il Varese andasse in serie A, rimarrei qui".

Quali sono i giocatori che temi in particolare tra i blucerchiati? "Della Sampdoria l'unico che può metterci in difficoltà è Foggia, un giocatore tecnicamente molto bravo che tutti quanti conoscono bene. Anche Eder è un giocatore che, quando sta bene, fa la differenza, ma soltanto nelle ultime giornate è risultato decisivo, all'inizio era stato un po' discontinuo".