Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Di Marzio: "L'Inter qualche idea per ripartire già se l'è fatta"

Di Marzio: "L'Inter qualche idea per ripartire già se l'è fatta"TUTTO mercato WEB
© foto di Balti Touati/PhotoViews
giovedì 16 febbraio 2012, 12:002012
di Chiara Biondini
fonte di Gianluca Di Marzio per Virgilio Sport

Mentre il Milan schianta l'Arsenal e s'innamora di Van Persie (Galliani l'ha elogiato pubblicamente, continuando poi a cena: sarà il nuovo tormentone ?), l'Inter pensa al Bologna e prenota un'estate di lavori sul mercato. Lottare e ridisegnare, in pratica ricostruire. Nel mezzo c'è la Champions, da giocare contro il Marsiglia e da conquistare in campionato per l'anno prossimo, per evitare ricadute sui bilanci.

Moratti, nel frattempo, tratteggia l'Inter del domani: il futuro deve avere idee giovani. E vincenti. Interrogarsi oggi sembra prematuro. Molto dipenderà da quanto accadrà da qui alla fine. Se ci sarà Ranieri, oppure se anche alla guida tecnica qualcosa potrebbe cambiare. Ma l'Inter qualche idea per ripartire già se l'è fatta. Un nome su tutti: quel Lucas Moura, talentuoso trequartista del San Paolo, classe 92, sul quale già qualche mossa è stata fatta a gennaio. Affare possibile ma sempre molto complicato. Perché il brasiliano costa almeno 30 milioni e operazioni così importanti vanno studiate alla perfezione. Andres Schurrle, esterno del Bayer Leverkusen, a soli 21 anni ha una valutazione più abbordabile, ma comunque decisamente alta: 20 milioni, l'Inter da tempo ha acceso i suoi radar. Così come per il centrocampista Oscar, stellina dell'Internacional di Porto Alegre.

Lo stesso club di Leandro Damiao, per il quale a dicembre si era fatta avanti la Juve. Anche l'Inter pensa seriamente all'attaccante del futuro in Brasile: è l'alternativa principale a Lucas, c'è da battere pero' la concorrenza di Juve e Psg, Leonardo vuole regalarlo ad Ancelotti. Lucas, Schurrle, Oscar, Leandro Damiao, tutti nomi giovani, tutte idee per il futuro. Prima servirà lottare, poi a giugno si può ripartire da qui. Perché l'Inter ha già cominciato a interrogarsi. Mentre il Milan passa da un tormentone all'altro: a Tevez si aggiungerà forse Van Persie, basta aggiungere un posto a tavola...