Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Ag. Farias: "Valuteremo, nel calcio mai dire mai"

ESCLUSIVA TMW - Ag. Farias: "Valuteremo,  nel calcio mai dire mai"TUTTO mercato WEB
Farias con l'ag. Grimaldi
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
lunedì 24 dicembre 2012, 19:422012
di Luca Esposito

Ci ha accolto con il più grande senso dell'ospitalità, il noto agente FIFA Mariano Grimaldi (40), nel suo nuovo studio alle porte di Napoli. L'ingresso è costellato dalle maglie dei vari club italiani (Napoli, Fiorentina, Juventus, Chievo Verona, Padova, Palermo) e stranieri, soprattutto brasiliani (Palmeiras, Corinthians e Santos), tutte indossate dai suoi assistiti. Il rumore di sottofondo è dominato da un continuo squillare di telefoni: segno del mercato che sta per iniziare. Per questo TuttoMercatoWeb.com ha intervistato in esclusiva l'agente napoletano:

Dottor Grimaldi, partiamo da Diego Farias (22). Un calciatore che sta entusiasmando in Serie B con il Padova...

"Si, è un calciatore che è dedito al lavoro e in tutte le piazze s'è fatto apprezzare per la sua professionalità. Ha avuto allenatori come Zeman, Auteri, che gli hanno insegnato la cultura del lavoro. Con la Nocerina ha fatto un'ottima stagione e quest'anno si sta ripetendo alla grande: 8 reti e tanti assist preziosi".

Il mercato per lui potrebbe infiammarsi?

"Al momento tante squadre di Serie A, anche straniere, mi stanno chiedendo informazioni su Farias ma io rispondo a tutti allo stesso modo. Il calciatore è in prestito al Padova ed è sotto contratto con il Chievo Verona, la sua ambizione è quella di arrivare nella massima serie e queste richieste non possono che farci piacere. Siamo contenti che sia un calciatore del Padova e vogliamo continuare il nostro discorso con la società biancoscudata. Eventuali richieste a Gennaio? Valuteremo, nel calcio mai dire mai".

Un passaggio, poi, è d'obbligo sul giovane Cristian Buonaiuto (20), attaccante classe 1992, in forza al Benevento...

"Si, è un ragazzo che compirà vent'anni il 29 Dicembre e lo scorso anno ad Aprilia, alla sua prima esperienza in Lega Pro, ha fatto ben 14 reti e quest'anno si sta ritagliando uno spazio importante in una squadra composta da ottimi elementi come il Benevento. Sul calciatore si sono mossi alcuni club di B ed A, a tempo debito faremo il punto con il presidente Vigorito per valutare se continuare a capitalizzare il calciatore insieme alla società o valorizzarlo per il tramite di una società di categoria superiore".

Guardando al campionato italiano. Chi vincerà la Serie A?

"La Juventus è attrezzata per vincere il campionato, anche se mi piace molto come gioca la Fiorentina di Montella. Penso che le milanesi ed il Napoli possono fare sicuramente un campionato d'alto livello".

In Serie B invece?

"Il Sassuolo è la Juventus della cadetteria e sta raccogliendo l'ottimo lavoro degli ultimi anni. Vedo bene Livorno e Hellas Verona, ma non trascurerei l'Empoli ed il Bari, due squadre che giocano un bel calcio".

Guardando alla Lega Pro di Prima Divisione?

"Nel girone A la squadra da battere è sicuramente il Lecce, con Carpi e Virtus Entella che stanno facendo un bel campionato. Nel girone B ci sono ben nove, dieci squadre che possono lottare fino alla fine per la vittoria finale. E' un girone equilibratissimo".

© Riproduzione riservata