Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Ag. Isla: "Tornerà al top. Gomez? Pronto per una big"

ESCLUSIVA TMW - Ag. Isla: "Tornerà al top. Gomez? Pronto per una big"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
martedì 14 febbraio 2012, 14:472012
di Marco Conterio

Leo Rodriguez, grande ex del calcio argentino con quasi trenta presenze con l'Albiceleste, oggi è un procuratore di successo. Tuttomercatoweb.com lo ha contattato per saperne di più sul presente e sul futuro di alcuni dei suoi assistiti.

Iniziamo da Mauricio Isla, lo sfortunato cileno dell'Udinese che ha finito anzitempo la sua stagion.
"Sappiamo quello che è successo ed è un vero peccato. Spero che recuperi il prima possibile, ma lui ha un carattere forte, deciso, e nel calcio poi può succedere. Niente futuro, per adesso, a quello ci penseremo, adesso è giusto che Mauricio si concentri sul suo recupero".

Tra i suoi assistiti sta vivendo una grande stagione German Denis.
"Sì, una grande annata davvero. Adesso l'Atalanta sta attraversando il girone di ritorno con qualche piccola difficoltà, ma German tornerà presto al ritmo di gol che aveva ad inizio anno. E poi, al di là delle reti, è un giocatore prezioso anche per il lavoro che fa per la squadra".

Di gioiello in gioiello, anche il Papu Gomez sta facendo grandi cose.
"E' tornato a giocare ad altissimi livelli e, se continua così, arriveranno in estate tante proposte. In fondo erano arrivate anche a giugno scorso, ma allora Lo Monaco non lo volle cedere. Però si sta dimostrando pronto per una big, soprattutto se continuerà così".

Lei è stato, inoltre, vicino a portare in Italia Facundo Parra.
"Ci sono stati problemi visto che è extracomunitario, ma ho una buona nuova per i club italiani che erano e sono interessati: tra due mesi neanche prenderà lo status di comunitario ed allora potranno tornare all'assalto".

© Riproduzione riservata