Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Apolloni: "Parma, oggi la gara della verità"

ESCLUSIVA TMW - Apolloni: "Parma, oggi la gara della verità"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
sabato 8 dicembre 2012, 08:002012
di Gianluca Losco
fonte Raffaella Bon

Seconda trasferta consecutiva per il Parma di Donadoni, che dopo la sconfitta all'Olimpico oggi si presenta a Bergamo contro l'Atalanta. Sfida sicuramente ostica per i ducali, che proprio fuori casa sta incontrando qualche problema. Per parlare di questi temi, TuttoMercatoWeb ha contattato l'ex difensore Luigi Apolloni.

"Sicuramente per il Parma sarà la partita della verità; sta dimostrando tanto in casa, mentre in trasferta ha qualche problemino. L'Atalanta è una squadra tosta e concreta, si vede la mano di Colantuono: l'anno scorso ha fatto una stagione straordinaria visto che erano partiti da una penalizzazione pesante. Quest'anno stanno trovando qualche difficoltà ma si vede che è una squadra che può stare benissimo in questa categoria. È una squadra concreta, determinata e con buona organizzazione di gioco".

Che partita sarà, considerando che gli orobici arrivano da tre sconfitte?
"Sicuramente sarà una prova delicata, comunque anche il Parma arriva dalla sconfitta con la Lazio oltretutto con torti arbitrali".

Si aspettava un Sansone a questi livelli?
"Leonardi è stato molto bravo a scovarlo in Germania, sta facendo un lavoro importante e se ne vedono i frutti".

L'Atalanta invece ha perso fino al termine della stagione Marilungo.
"È una perdita importante per l'Atalanta, ma sono sicuro che Colantuono potrà fare bene anche senza; ha le risorse per farlo".

© Riproduzione riservata
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport