Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Atzori: "Fiorentina da Champions, alla Samp qualcosa si è rotto"

ESCLUSIVA TMW - Atzori: "Fiorentina da Champions, alla Samp qualcosa si è rotto"TUTTO mercato WEB
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
domenica 23 dicembre 2012, 08:002012
di Daniel Uccellieri
fonte Raffaella Bon

Ancora una giornata al termine del girone d'andata, alla ripresa dopo la sosta, ma nel frattempo il campionato italiano regala molti spunti, come la forza della Juventus, le sorprese Lazio e Fiorentina e la crisi delle genovesi, tanto per fare qualche esempio. Per parlare di questa prima parte del campionato, la redazione di TuttoMercatoWeb.com ha contattato in esclusiva Gianluca Atzori, ex tecnico di Catania e Sampdoria:

Partiamo dalle sorprese del campionato
"Sicuramente Lazio e Fiorentina: i biancocelesti sono stati accompagnati ad inizio stagione dallo scetticismo intorno al tecnico Petkovic, che tuttavia ha dimostrato di essere un allenatore valido e preparato. La Fiorentina non pensavo potesse fare così bene. Grande merito va a Montella, anche se quando una squadra va così bene è grazie al gruppo che si è creato. Per questo bisogna fare i complimenti a Pradè e Macia, che in poco tempo hanno allestito una squadra molto competitiva. Un difetto della squadra viola? Non so, gioca bene sia in casa che fuori, segna su azione e sfrutta i calci piazzati. La Fiorentina di oggi puà sicuramente arrivare in Champions. Mercato? A gennaio trovare giocatori migliori rispetto alla rosa attuale della Fiorentina è veramente difficile".

Cambiando discorso, in settimana sono arrivati due esoneri (Cosmi e Ferrara), che tuttavia non hanno portato l'esito sperato

"Non è mai facile entrare a stagione in corso. Se fosse arrivato un risultato utile sarebbe stato merito anche del vecchio allenatore".

Cosa è successo alla Sampdoria?

"Sinceramente è difficile capirlo, c'era grande stima fra Edoardo Garrone e Pasquale Sensibile, evidentemente il rapporto deve essersi incrinato irreparabilmente"

© Riproduzione riservata