Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Baldas: "Arbitri troppo inglesi. Mexes? Da prova tv"

ESCLUSIVA TMW - Baldas: "Arbitri troppo inglesi. Mexes? Da prova tv"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
lunedì 27 febbraio 2012, 11:302012
di Marco Conterio

Fabio Baldas, ex arbitro ed ex designatore di A e di B, commenta in esclusiva per Tuttomercatoweb.com quello che è il duro momento dei fischietti italiani, concentrandosi soprattutto sugli episodi tra Milan e Juventus. "Può capitare una giornata così, con errori di questo tipo. Sicuramentela quaterna di San Siro, non è stata fortunata, ma non hanno fatto una buona prestazione. Tutto, però, è cominciato male".

Si spieghi meglio.
"Nessuno l'ha messo in evidenza, ma Tagliavento è stato troppo permissivo all'inizio, con due entrate di Van Bommel che andavano sanzionate. L'arbitro avrebbe pescato il jolly in quel caso. Gli arbitri italiani sono 'troppo inglesi' adesso. Qui c'è troppa permissività, soprattutto nei confronti delle proteste. L'arbitro deve avere rapporto coi giocatori, è chiaro, dialogo altrettanto, ma in campo ognuno deve fare il proprio mestiere, perché in Italia i giocatori se ne approfittano".

Interpretazione interessante. Passiamo agli episodi singoli, quelli più eclatanti.
"Tecnicamente l'errore su Muntari è stato pesantissimo: ho rivisto alcune immagini e sentito alcune giustificazioni. Può darsi che il guardalinee fosse concentrato su una cosa e si sia fatto sfuggire l'altra. Quel che è grave è che più arbitri mettono, meno vedono: il pugno di Mexes è una cosa che non può sfuggire, così come quello di Muntari su Lichtsteiner. Sono situazioni che non devono sfuggire".

Cosa rischiano adesso?
"Per Mexes ci sarà sicuramente la prova televisiva. Per Muntari resta da capire cosa dirà l'assistente: se l'ha ritenuto non da sanzionare, la prova televisiva non verrà presa in considerazione".

Quale potrebbe essere un rimedio a tutte queste polemiche?
"Servirebbe l'arbitro dietro la porta, sarebbe un detererente anche per situazioni nelle aree di rigore. Avrebbe visto il pugno di Mexes e quello di Muntari su Lichtsteiner. Pirlo? Mi sembrava stesse cercando solo di divincolarsi, senza cattiveria, senza voler colpire".

© Riproduzione riservata