Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Capello jr: "Papà in Svizzera. Roma, ecco Ferrante..."

ESCLUSIVA TMW - Capello jr: "Papà in Svizzera. Roma, ecco Ferrante..."TUTTO mercato WEB
© foto di TuttoMercatoWeb.com
giovedì 16 febbraio 2012, 19:092012
di Alessio Alaimo

"Ho parlato con mio papà da poco e sull'Anzhi non mi ha detto niente. Non so se stia andando avanti lui, ma di solito, quando c'è da formalizzare i contratti, mi avvisa. In questo momento sta riposando in Svizzera e fa delle lunghe passeggiate". Parla così a TuttoMercatoWeb l'avvocato Pierfilippo Capello, figlio dell'ex ct dell'Inghilterra, Fabio.

Una cosa è certa: non allenerà in Italia.
"Questo è sicuro".

Passiamo al suo assistito della Roma, Jonathan Ferrante. Ce lo presenta?
"E' un ragazzo giovane, molto forte, tecnicamente bravo. Deve lavorare per affinare certi movimenti. Viene da Piacenza, dove giocava titolare. Ora nella Primavera della Roma dovrà conquistare il suo spazio e dimostrare che vale. Siamo contenti e fiduciosi affinché possa riuscirci".

Sul ragazzo c'era il Novara, a cui la Roma lo ha strappato.
"La Roma lo ha strappato a diverse squadre di serie A. A farsi vive erano state tante società. La scelta della Roma è stata dettata dal fatto che il club giallorosso ha una qualità importante dal punto di vista societario e tecnico. Lì c'è un allenatore come De Rossi, che è molto preparato e in prima squadra uno che non ha paura a lanciare i giovani, se meritano. Poi, la decisione di andare alla Roma, è stata presa insieme alla famiglia".

© Riproduzione riservata