Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

De Zerbi: "Inter attenta. Cluj grande grazie agli italiani"

ESCLUSIVA TMW - De Zerbi: "Inter attenta. Cluj grande grazie agli italiani"
giovedì 20 dicembre 2012, 15:182012
di Luca Bargellini

Per commentare il sorteggio di Europa League che ha visto l'Inter accoppiato al Cluj, la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato Roberto De Zerbi ex del club rumeno: "I nerazzurri dovranno sicuramente stare attenti - spiega il centrocampista bresciano - perché sulla carta sono superiori al Cluj, ma in Champions la formazione di Paulo Sergio ha dimostrato di potersi meritare anche il passaggio del turno visto che l'eliminazione è arrivata nonostante i 10 punti conquistati. Il Cluj è una squadra che negli ultimi anni si è abituata ai grandi palcoscenici internazionali, quindi l'esperienza non gli manca".

Quale il punto debole dei rumeni?
"In tutta sincerità non ne vedo, soprattutto sul piano tattico grazie ai tanti italiani che nelle passate stagioni hanno lavorato nel club".

Chi è la stessa del Cluj?
"Faccio quello di un italiano: Felice Piccolo. Secondo me è un ragazzo pronto per il calcio italiano. Detto questo credo che l'Inter dovrà stare attenta a tutto il parco attaccanti. Nel Cluj non c'è una prima punta. Sono tutti giocatori piccoli fisicamente e molto forti tecnicamente. Non danno mai punti di riferimento".

© Riproduzione riservata