Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
esclusiva

Milan, Riccio: "Gattuso migliora, con l'Arsenal è dura"

ESCLUSIVA TMW - Milan, Riccio: "Gattuso migliora, con l'Arsenal è dura"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Fornasari
martedì 14 febbraio 2012, 16:212012
di Antonio Vitiello
fonte intervista di Raffaella Bon

Domani è il giorno della verità per il Milan, che si gioca l'ottavo di finale di Champions League contro l'Arsenal. La redazione di TMW ha intervistato Gigi Riccio, ex giocatore ed ora opinionista, per le ultime in casa rossonera.

Il Milan che partita dobbiamo attendersi domani?
"Una partita difficile, sulla carta sembrerebbe facile, ma in realtà non è cosi. Il Milan è ancora in difficoltà numerica, chi rientra non sta benissimo e gioca contro una squadra spensierata e molto veloce".

A Gattuso è dispiaciuto di non essere stato convocato per la Champions?
"Lui l'ha accettata con grande professionalità, dopo 13 anni al Milan chiaramente una decisione del genere non può fare piacere, ma l''ha condivisa con la società e l'allenatore, come ha sempre fatto in questi anni. Ma i compagni, allenatore e società avranno sempre un grande uomo che sarà a loro fianco per seguirli anche in Champions".

Quando pensi possa tornare in campo?
"Sta facendo le ultime visite di controllo, l'occhio ha cominciato a rispondere bene, lo stanno monitorando di settimana in settimana. Io mi auguro che possa riprendere il prima possibile

Da ex giocatore del Glasgow cosa pensi di quello che sta succedendo?
"Non me lo aspettavo e non ci credo, mi auguro possa subentrare qualcuno per salvarla. Squadra che merita . I miei ricordi sono belli al di là del campionato più o meno qualitativo, i Rangers sono sempre stati un top club".

© Riproduzione riservata