Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fiorentina, Jovetic: "I viola sono il mio futuro"

Fiorentina, Jovetic: "I viola sono il mio futuro"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
lunedì 6 febbraio 2012, 21:092012
di Riccardo Mancini

Seconda vittoria consecutiva per la Fiorentina che sconfiggendo l'Udinese per 3-2 al Franchi tira un sospiro di sollievo. Uno dei protagonisti del freddo pomeriggio di ieri è stato ancora una volta Stevan Jovetic: "E' stato importante vincere, soprattutto contro una grande squadra come l'Udinese - ha detto a Sky Sport 24 l'attaccante viola -. Ma non abbiamo fatto nulla, non accontentiamoci ora, dobbiamo crescere. Ringrazio i tifosi accorsi allo stadio nonostante il freddo". In campo Rossi spesso lo richiama: "Con l'arrivo di Amauri il mister mi chiede di seguire il centrocampista centrale avversario e quindi di giocare un pò più indietro. Devo dire che il nuovo ruolo non mi dispiace ma è normale che da attaccante ho sempre una gran voglia di segnare. Forse arrivo meno lucido sotto porta ma se Rossi decide cosi, io lo seguo".

Il suo obiettivo personale lo ha raggiunto, quello con la Fiorentina potrebbe presto trasformarsi: "Noi puntiamo a raggiungere il prima possibile la salvezza, ma se dovesse presentarsi l'opportunità di fare meglio non ci tireremo indietro. Personalmente puntavo ad arrivare in doppia cifra e ci sono riuscito già adesso (12 gol). Ma non mi accontento, cercherò di fare gol e assist per la maglia viola". Chiosa finale sul suo futuro: "La Fiorentina è il mio futuro. Ho firmato cinque anni perché voglio rimanere a Firenze. Qui sto bene e sono contento che la gente si aspetti che io giochi sempre bene e faccia gol. Cercherò di non deluderli mai''.