Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, Gasperini: "Ecco la mia verità"

Inter, Gasperini: "Ecco la mia verità"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 11 febbraio 2012, 08:032012
di Daniel Uccellieri
fonte Gazzetta Dello Sport

Nel corso di una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport, l'ex allenatore dell'Inter Gian Piero Gasperini, parla della sua breve avventura sulla panchina nerazzurra: "Moratti venne da me e mi spiegò che per il fair-play finanziario un pezzo grosso doveva partire, ma che Eto'o sarebbe rimasto. A me bastava Palacio, un centrocampista ed un difensore, visti gli infortuni nel reparto. Si pensava a Vidal, a me piaceva anche Nainggolan che però non veniva ritenuto da Inter. Come Criscito, per non dire di Palacio che si poteva prendere. Cercavano Sanchez, Lavezzi, Tevez, molto meno abbordabili. Io col tridente Palacio, Milito ed Eto'o ero pronto a sfidare il mondo.