Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, Moratti a Marsiglia per motivi di cuore e di panchina

Inter, Moratti a Marsiglia per motivi di cuore e di panchinaTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 22 febbraio 2012, 09:202012
di Marco Conterio

Da una parte Villas-Boas, dall'altra una storia simile, una novella parallela. E' quella di Claudio Ranieri, 'aggiustatore' mancato di casa Inter che stasera si gioca quella che forse è la sua ultima chance di permanenza sulla panchina nerazzurra. I flop ed i crack delle ultime gare hanno messo a rischio anche un ruolo che pareva solido e stabile. Novara e Bologna sono solo due esempi di una stagione storta e maledetta.

Per questo stasera Massimo Moratti sarà al Velodrome, con Marco Branca e Luis Figo già in loco: con l'auspicio di vedere da vicino un cambio di rotta netto e deciso. Oppure, nella peggiore delle ipotesi, per tastare con mano l'umore dello spogliatoio, e magari per confrontarsi subito con Ranieri. La speranza, però, è che quella del tecnico di Testaccio, non sia una storia simile a quella di AVB.