Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juve Stabia, Mezavilla: "Faremo di tutto per battere la Nocerina"

Juve Stabia, Mezavilla: "Faremo di tutto per battere la Nocerina"TUTTO mercato WEB
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
giovedì 23 febbraio 2012, 10:332012
di Alessandro Landolfi
fonte ss.juvestabia.it

Adrian Mezavilla, centrocampista brasiliano della Juve Stabia, torna a parlare dell'ultimo impegno delle vespe contro la Reggina, gara in cui i gialloblù sono tornati alla vittoria: "Vincere contro i calabresi ci ha dato un pò di serenità in più e punti fondamentali in chiave salvezza. In campo siamo riusciti a rimettere quel giusto spirito di gruppo che in passato ci ha permesso di ottenere tanti risultati positivi, a questo punto - prosegue il mediano - dato che ci avviciniamo ad un filotto di tre gare in sette giorni, sarà importante mantenere il giusto approccio e la compattezza mostrata Sabato con la Reggina, per raccogliere i punti che ci mancano per la salvezza". Considerata la sosta del campionato di B, il tecnico delle vespe ha concesso un pò di tempo in più ai ragazzi per riposarsi e ricaricarsi in vista della ripresa degli allenamenti e del derby contro la Nocerina: "Ultimamente eravamo un pò stanchi, si percepiva la necessità di un periodo di pausa, perciò il gruppo ha accolto positivamente la decisone del mister di concedere qualche giorno di riposo in più soprattutto considerando i tanti impegni che ci aspettano nelle prossime settimane".
Sul derby contro la Nocerina: "Il derby è una partita che non ha bisogno di presentazioni, i tifosi sentono particolarmente questa sfida - sottolinea il brasiliano - anche noi calciatori sappiamo l'importanza del match e faremo di tutto per vincerlo e a tal proposito lavoreremo al massimo in settimana per arrivare preparati all'appuntamento".

La gara con la Reggina è stata uno snodo importante per la formazione allenata da mister Braglia, nelle ultime uscite i gialloblù hanno dato l'impressione di non essere al meglio e la vittoria contro i calabresi ha ridato morale e convinzione nei propri mezzi a tutto il gruppo: "Nell'ultimo periodo non abbiamo giocato con la nostra solita grinta e determinazione ma penso che il problema sia stato soprattutto mentale. Tuttavia - prosegue il centrocampista - siamo riusciti a venir fuori da questa situazione ed il tutto ci è servito tanto perchè ha permesso al gruppo di maturare ulteriormente e crescere in vista del prosieguo del campionato". Contro i calabresi il mediano brasiliano ha siglato la rete dell'uno a zero che ha sbloccato il match, tale marcatura è stata dedicata al compagno Ivano Baldanzeddu: "Segnare davanti al nostro pubblico dà sempre emozioni forti, la gara era importante ed è stato bello poterla sbloccare con un mio goal. Inoltre - prosegue il numero 34 - il fatto d'aver dedicato la rete ad Ivano è stato per me un gesto naturale che sentivo di fare, poi lui si è reso protagonista di una grande gara mettendo in campo tutta la rabbia e la grinta che aveva in corpo".