Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, Marotta: "Vogliamo aggiungere qualità a questo gruppo"

Juventus, Marotta: "Vogliamo aggiungere qualità a questo gruppo"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
domenica 13 maggio 2012, 14:422012
di Tommaso Maschio

Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus, ai microfoni di Sky Sport prima della gara contro l'Atalanata parla del record di imbattibilità e del futuro della squadra: "Vogliamo il record di imbattibilità, che sarebbe complementare con lo straordinario cammino che ha fatto la squadra in questa stagione. Pirlo colpo del secolo? Mi fa piacere che Pirlo abbia dimostrato di essere ancora una grande campione. Volevo però puntualizzare che non è vero che è venuto da noi per una questione di soldi e non è vero che guadagna 5 milioni l'anno. Guadagna il giusto per il contributo che da e per il campione che è, ma col senno del poi per quanto ha dato alla Juventus forse dovrebbe guadagnare di più. - continua Marotta parlando di Conte - Il matrimonio Conte-Juvenstus sta dando grosse soddisfazioni e al di là dei termini economici del contratto credo che il nostro rapporto sia solido e qualsiasi ostacolo verrà superato, visto che Conte ha dimostrato a parole e coi fatti di essere legatissimo a questa società. La Juventus è nel suo DNA. Ha ragione Conte a dire che questo è un punto di partenza, perché la Juventus dopo lo scudetto e si spera la Coppa Italia, dal prossimo anno punteremo alla Champions che sarà il nostro prossimo punto d'arrivo".

Quale sarà il Top-Player per la prossima stagione?
"Devo dire che il nostro modello di riferimento è una squadra che non abbia grandi star, ma un gruppo solido, unito e con determinate caratteristiche. Vogliamo aumentare il nostro livello di qualità, i nomi che circolano sono tutti grandi nomi. La Juventus ha cambiato appeal e ora diversi giocatori, che lo scorso anno ci avrebbero snobbato, potrebbero accettare. Vogliamo migliorare senza rivoluzionare la squadra aggiungendo qualità senza però superare certi limiti di budget che ci siamo imposti".