Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, Marrone: "Sempre grato a Del Piero. Futuro? Valuta il club"

Juventus, Marrone: "Sempre grato a Del Piero. Futuro? Valuta il club"TUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
domenica 13 maggio 2012, 18:512012
di Marco Frattino

Autore della prima rete contro l'Atalanta, Luca Marrone ha inserito il suo nome nello scudetto conquistato dalla Juventus. Il giovane centrocampista è intervenuto ai microfoni di Sky Sport prima di partecipare alla festa per il tricolore: "E' una emozione incredibile aver segnato nel nostro stadio e nel giorno dell'addio di Del Piero. Alex lascia uno spessore umano importante, non finirò mai di ringraziarlo. Con noi giovani si è sempre comportato bene, un capitano si vede da queste situazioni. Gattuso si è lamentato della mia generazione? Bisogna allenarsi per migliorare, i calciatori più esperti possono dare consigli utili, tocca a noi applicarci e aver voglia di imparare. L'addio dei tanti senatori nel calcio italiano? E' una generazione che ci lascia e questo non rende felici".

Per Marrone, ultima battuta sul suo ruolo e sul futuro"Io erede di Pirlo? Gioco dove mi mette Conte, il ruolo è quello davanti la difesa come quello di Andrea. Futuro qui o in prestito altrove? Giocare 30 gare in una stagione fa maturare -prosegue il giovane bianconero-, la società e il mister valuteranno cosa è più giusto fare".