Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La giornata della Lazio - Ripresa con alcune incognite, ma Klose c'è

La giornata della Lazio - Ripresa con alcune incognite, ma Klose c'èTUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
giovedì 13 dicembre 2012, 07:452012
di Marco Valerio Bava

Una giornata di riposo per ricaricare le pile e ripartire di slancio in vista dell'Inter. La Lazio si ritrova oggi, alle 15, a Formello, pronta a riprendere la preparazione. Sarà una giornata fondamentale per capire le reali possibilità di recupero di diversi giocatori come Floccari, Konko, Dias e Brocchi. L'attaccante è quello che ha maggiori di chance di farsi trovare pronto all'appuntamento: la forte contusione al ginocchio è quasi riassorbita e -se i passi avanti dei giorni scorsi saranno confermati- l'ex Atalanta si accomoderà in panchina nel big match di sabato sera. Più complicata la vicenda Konko. Il francese è reduce da due settimane di stop, causa infiammazione al collo del piede sinistro.

Le terapie effettuate hanno portato benefici e l'allenamento di oggi darà risposte chiare sulle condizioni del difensore che, però, al momento resta in forte dubbio. Dias e Brocchi sono tornati in gruppo martedì, hanno svolto l'intera seduta e possono considerarsi recuperati. I due sperano nella prima convocazione dopo un mese di assenza. Da oggi, Petkovic comincerà a forzare i ritmi, a 48 ore dalla gara contro Zanetti e compagni. Pochi dubbi sul modulo: sarà ancora 4-1-4-1, con il ritorno di Klose dal primo minuto, supportato dal trio Mauri-Candreva-Hernanes.