Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Fascetti: "Con Klose in campo le cose cambiano"

Lazio, Fascetti: "Con Klose in campo le cose cambiano"TUTTO mercato WEB
martedì 8 maggio 2012, 17:022012
di Marco Valerio Bava

Eugenio Fascetti, ex allenatore di quella Lazio che nella stagione 1986-1987, riuscì a salvarsi a salvarsi nonostante una pesante penalizzazione, entrando di diritto nella storia della società romana, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio. Fascetti è convinto che i biancocelesti possano ancora centrare la Champions: "La Lazio a Bergamo mi è piaciuta molto, adesso dico che ci sono il 40% di possibilità di andare in Champions. L'Udinese è chiaramente in vantaggio ma non ha più del 60% di possibilità. Domenica per la Lazio sarà una partita delicata, contro una squadra indecifrabile. Certo che con Klose in campo ci sono più possibilità. Il tedesco è stato un grande acquisto, non pensavo potesse fare così bene, mi sono dovuto ricredere. Ma tutta la Lazio ha fatto bene, si è confermata ad alti livelli e quindi un plauso va a tutto il gruppo. Un giocatore che mi ha sorpreso? Lulic è stata un'altra grande sorpresa, poi mi sono piaciuti Ledesma e Matuzalem".

L'Inter è avversario difficile, Fascetti predica calma: "Segreti per battere l'Inter? Lo sa Reja quello che deve fare, io proverei a non caricare troppo la partita, bisogna giocare con tranquillità e bloccare i giocatori migliori dei nerazzurri come Snejider che è quello che può creare più pericoli".

Fascetti, poi, dà anche un giudizio su Reja: "Purtroppo non ha potuto avere sempre la rosa al completo a disposizione, ma ha comunque fatto ottime cose. Cosa dico ai tifosi? State vicini alla squadra, andate allo stadio. La Champions è un obiettivo importante, anche in vista poi del mercato".