Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Gonzalez: "Gioco ovunque mi chieda Petkovic"

Lazio, Gonzalez: "Gioco ovunque mi chieda Petkovic"TUTTO mercato WEB
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
venerdì 7 dicembre 2012, 19:152012
di Marco Valerio Bava

Alvaro Gonzalez si sta confermando pedina imprescindibile nello scacchiere tattico della Lazio: "Cerco di dare il massimo in qualsiasi ruolo che il mister mi assegna, ieri ho giocato anche da centrale a fine partita, da esterno, quest'anno ho agito da mezzala classica. Il mister sa che se ha bisogno di me ci sono. Veramente adesso mi trovo meglio più centrale, con due nel mezzo, penso che se devo giocare sulla fascia posso farlo bene. Vediamo se il mister continua a fare questa formazione, dove trovo spazio ci sono. Sono pronto anche a fare il portiere!".

La vittoria sul Maribor ha regalato, a Gonzalez e compagni, il primo posto nel girone J di Europa League: "Ieri faceva freddo - confessa ai microfoni di Lazio Style Channel -, ma abbiamo fatto bene. Penso che la partita fosse già finita nel primo tempo, abbiamo mostrato una tranquillità che non avevamo da tanto in gara. Era importante finire primi nel girone, ora dobbiamo aspettare chi incroceremo. L'Atletico Madrid? Sarebbe una bella rivincita, sappiamo che è una squadra forte, però speriamo di avere più fortuna e prendere un'altra. Se prendiamo l'Atletico andremo a vincere a Madrid (ride, ndr)".

Prossima tappa del campionato laziale è Bologna. Lunedì sera, al "Dall'Ara", sono previste temperature rigide e forse neve: "Lo sappiamo, ce lo ha detto il mister, pero dobbiamo giocarla lo stesso, cercando di imporre il nostro gioco. Loro sono forti, arrivano da un paio di risultati positivi, hanno una fiducia alta. Noi faremo il nostro, per continuare come nelle ultime gare e speriamo di portare tre punti".