Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Petkovic: "Mercato in secondo piano. Contratto? Sono tranquillo"

Lazio, Petkovic: "Mercato in secondo piano. Contratto? Sono tranquillo"TUTTO mercato WEB
© foto di Marco Iorio/Image Sport
sabato 22 dicembre 2012, 17:172012
di Marco Frattino

Intervistato dai microfoni di Sky Sport dopo il successo della Lazio ai danni della Sampdoria, il tecnico biancoceleste Vladimir Petkovic ha commentato la vittoria che proietta i capitolini in seconda posizione alle spalle della Juventus: "Siamo al secondo posto, abbiamo lavorato sodo per questo risultato. Nell'ultimo mese abbiamo iniziato a credere di poter fare qualcosa di importante, è stato un successo importante dopo una grande prima parte di campionato".

Prestazione poco brillante? "Abbiamo sofferto ma siamo stati bravi in attacco e in fase di non possesso, siamo stati una squadra vera. Nella ripresa abbiamo gestito la gara e avremmo meritato anche di segnare il secondo gol".

Se puntiamo la Juve? "No, ora puntiamo la Lazio. Cerchiamo di lavorare su noi stessi per diventare più compatti ed equilibrati".

Lazio brava sulle fasce? "Esatto, l'idea era quella. Abbiamo avuto la superiorità sulle fasce per essere pericolosi, in quella zona abbiamo calciatori importanti che sono in grande forma".

Cosa manca alla Lazio per lo scudetto? "Questa squadra ha fatto bene ma non ancora per essere in concorrenza con la Juve. Dobbiamo migliorare il gioco e individualmente, questa sosta serve per ricaricare le batterie. A gennaio vedremo di migliorare".

Lazio attiva sul mercato? "Non me ne occupo io, sono concentrato sulla squadra. Ogni tecnico vorrebbe grandi calciatori, ma si devono trovare anche elementi congeniali. Valuteremo, ma il mercato ora passa in secondo piano".

Lotito pronto ad entrare in politica? "E' un ottimo professionista, anche fuori dal mondo del calcio lavora benissimo. Senza un grande gruppo è però difficile raggiungere risultati importanti".

Il rinnovo del mio contratto? "Non c'è questa idea, sono sereno e tranquillo in quanto ho già il mio contratto per ancora un altro anno e mezzo. Cerco di trasmettere la mia tranquillità alla squadra".