Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Conte: "In attesa di notizie da Bologna"

LIVE TMW - Conte: "In attesa di notizie da Bologna"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
sabato 11 febbraio 2012, 10:152012
di Daniel Uccellieri

Antonio Conte, nella consueta conferenza stampa, parla alla vigilia della trasferta di Bologna, ancora a rischio a causa delle forti nevicate

Sulla gara contro il Bologna
"C'è in corso una riunione a Bologna, siamo in attesa di notizie nuove. Noi siamo pronto, la partita l'abbiamo preparata. Se non si dovesse giocare cambierebbe qualcosa a livello di allenamenti. I tifosi devono assistere ad uno spettacolo, devono vedere una partita di calcio, l'importante è essere messi nelle condizioni di poter offrire questo spettacolo"

Sulle polemiche su Chiellini
"Giorgio ha risposto ad una domanda, fatta da un giornalista. Queste cose che accadono sul campo, paroline sbagliate, gesti fuori luogo, non fanno bene al calcio. Quello che diciamo, quello che facciamo, provocano sempre delle reazioni, perché siamo seguitissimi. Per questo dobbiamo sentirci responsabili"

Sulla vittoria contro il Milan in Coppa
"In Coppa Italia siamo favoriti per il passaggio del turno, sarei stupido se non lo pensassi. In Campionato invece la strada è lunga, sarà dura fino alla fine"

Sulla quota scudetto
"Dipende da quante squadre lotteranno per il titolo, l'importante è arrivare davanti a tutte le altre"

Sulla possibilità di ritrovare Capello come dirigente
"Io sono stato fortunato, ho lavorato con i tecnici più bravi e vincenti. Ho il rammarico di non aver lavorato con Capello, è una persona che stimo tantissimo. Detto questo, sono felice della società, di Paratici, di Marotta. Stiamo facendo un lavoro straordinario, a parte dal Presidente, fino ad arrivare ai giardinieri".