Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Mano pesante della Federazione: 6 mesi ai due Fedele

Mano pesante della Federazione: 6 mesi ai due FedeleTUTTO mercato WEB
© foto di Micri Comunication
martedì 21 febbraio 2012, 22:322012
di Redazione TMW

Erano previste e puntuali sono arrivate, le stangate della Federazione. Nel mirino soprattutto alcuni agenti di calciatori. Mano pesante della Figc su Enrico e Gaetano Fedele, i procuratori dei fratelli Cannavaro, anche se nella circostanza le accuse riguardano altri assistiti.
La Federazione ha messo la parola fine al pasticcio Caputo-Stendardo della scorsa stagione.
6 mesi di squalifica ad Enrico Fedele, altri 6 mesi al figlio Gaetano e una multa da pagare pari a 15.000 euro ciascuno.

Il comunicato federale: "La responsabilità disciplinare di tutti i deferiti appare quindi pienamente provata e sanzioni
congrue sono quelle di cui al dispositivo, tenuto conto del diverso grado di partecipazione
ai fatti e della circostanza che il calciatore Stendardo deve rispondere anche della
violazione dell'art . 94 comma 2 ultima parte delle NOIF.
P.Q.M.
Infligge ai deferiti le seguenti sanzioni: squalifica di giorni 45 (quarantacinque) e ammenda
di € 15.000.00 (€ quindicimila/00) per Caputo Francesco, squalifica di giorni 60 (sessanta)
e ammenda di € 15.000.00 (€ quindicimila/00) per Stendardo Mariano, inibizione di anni 1
(uno) per Lombardi Antonio, inibizione di mesi 6 (sei) per Acri Guglielmo, sospensione di
mesi 6 (sei) e ammenda di € 15.000,00 (€ quindicimila/00) ciascuno per Fedele Enrico e
Fedele Gaetano".
Nell'ambito della vicenda Do Prado-Livorno poi, è arrivata anche la squalifica per 2 anni e 6 mesi di Franco Ceravolo.